MODA: LE DIVERGENZE PARALLELE

La vera tendenza è la non tenedenza: la varietà della vita reale si sublima in collezioni frammentate e stili moltiplicati all’infinito. Vestirsi è rappresentarsi: mai come ora, ognuno a modo suo. Oggi possiamo essere quel vogliamo, mutando non solo i panni, ma anche il millieu e il circolo cui apparteniamo, camaleonti insieme per necessità e per diletto. La moda sembra interessata di proporre, in simultanea, modelli estetici in apparenza conflittuali e contradditori che riflettono, o dovrebbero, l’icoerenza e varietà della vita vera e la sublimano portandola in passerella. C’è chi occupa le sale di uno dei musei più famosi del mondo, suggerendo che le modelle, tutte diverse, vestite con abiti che uno con l’altro ci azzeccano poco, riproducono quanto in quelle stesse stanze avviene in un giorno qualsiasi, quando vi si incontrano individui di ogni provenienza geografica, sociale, culturale. Essere chiunque, o una persona diversa

0

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *